Abissinia

Le Storie N. 37 - Abissinia! (2015)  Comics

Posted by edi1967 at April 21, 2016
Le Storie N. 37 - Abissinia! (2015)

Le Storie N. 37 - Abissinia! (2015)
Italian | PDF + CBR | 116 pages | 101 MB

Nell'inferno della guerra coloniale, due giovani amici si ritrovano su fronti opposti! Italia, 1935. Sotto il giogo della dittatura fascista, la nazione si getta in un’avventura coloniale che si rivelerà più che mai cruenta e spietata… Marco ed Ettore, due giovani amici, divisi e mutati in acerrimi nemici dall’amore e dalle idee, affrontano i propri demoni personali nel calderone infernale di quella guerra, in una sfida – uno contro l’altro e ognuno con se stesso – che segnerà per sempre le loro esistenze…

Dago - Volume 10 - Abissinia  Comics

Posted by Mendose at Aug. 29, 2013
Dago - Volume 10 - Abissinia

Dago - Volume 10 - Abissinia
Italian | CBR | 67 pages | 106 MB

Adua. La battaglia che cambiò la storia d'Italia - Domenico Quirico  eBooks & eLearning

Posted by Maroutan at Oct. 26, 2016
Adua. La battaglia che cambiò la storia d'Italia - Domenico Quirico

Adua. La battaglia che cambiò la storia d'Italia - Domenico Quirico
Italian | 2005 | 383 Pages | ISBN: 8804544198 | EPUB | 959.24 KB

All'alba del l° marzo 1896 sedicimila italiani, scarsamente addestrati, si addentrarono fra le impervie e solenni montagne che portano a Adua, in Abissinia. Andavano all'attacco di centomila etiopi, comandati dal negus Menelik e dalla terribile regina Taitù. I giornali dell'epoca definivano i soldati dell'esercito nemico "selvaggi", in realtà erano fieri combattenti dotati di mezzi militari più moderni dei nostri. Pur essendo trascorso più di un secolo da quello storico evento, la battaglia di Adua resta un "suicidio" militare ancora ammantato di misteri. In questo libro l'autore narra lo scontro in presa diretta, seguendo le fasi e i ritmi convulsi dei combattimenti con gli occhi di coloro che ne furono vittime e protagonisti.

Indro Montanelli, Mario Cervi - Storia d'Italia Vol.13. L'Italia dell'Asse  eBooks & eLearning

Posted by futon2009 at June 20, 2016
Indro Montanelli, Mario Cervi - Storia d'Italia Vol.13. L'Italia dell'Asse

Indro Montanelli, Mario Cervi - Storia d'Italia Vol.13. L'Italia dell'Asse
Italian | Rizzoli | 2013 | ASIN: B00CZDP6TK | 401 pages | EPUB | 7 MB

Terminata la campagna d’Abissinia, il Regime annuncia con grande enfasi la rinascita dell’Impero italiano. La posizione del Paese nel fragile equilibrio europeo si fa delicata, e il fascismo la radicalizza ulteriormente decidendo di intervenire in cruciali crisi internazionali: prima quella spagnola, poi l’austriaca e la cecoslovacca. Il bisogno comune di stabilità – con le nuove colonie percorse dalla guerriglia, una posizione diplomatica compromessa, le finanze provate per lo sforzo bellico – rimane inascoltato. Intanto nasce l’“Asse Roma-Berlino”, vengono promulgate leggi razziali sul modello di quelle tedesche, l’Italia aderisce al patto anti-Comintern ed esce dalla Società delle Nazioni; il legame tra Duce e Hitler è sempre più evidente.

I Due Nemici (1961)  

Posted by edi1967 at Sept. 4, 2015
I Due Nemici (1961)

I Due Nemici (1961)
The Best of Enemies
A Film by Guy Hamilton
DVDrip | MPEG-4 Visual | AVI | 720x304 | Xvid @ 1600 Kbps | 01:45:15 | 5% Recovery | 1.3 GB
Languages Available: Italian AC3 @ 192 Kbps CBR | Subtitles: English, Italian, Spanish (.srt)
Genre: Adventure, Comedy, War

La vicenda si svolge in Abissinia nel 1941. Il maggiore Richardson viene catturato da un reparto italiano. Nel corso di uno scontro con forze britanniche, il comandante del gruppo perde la vita e viene sostituito dal capitano Blasi. Questi fa fuggire il Maggiore Richardson, nella speranza che riferisca agli inglesi che non vale la pena inseguire il reparto italiano, data l'inconsistenza di mezzi e di forze del reparto stesso - In 1941 the Italian and British forces face one another.Italian army Captain Blasi and his troops manage to capture a British unit composed of British army Major Richardson and his men.Initially,it looks like a great feat for the Italians and a humiliation for the British.However,the British don't know the true sorry state in which the Italian forces,in full retreat,find themselves.