Violetta

Il corpo non dimentica - Violetta Bellocchio  eBooks & eLearning

Posted by Maroutan at Nov. 2, 2016
Il corpo non dimentica - Violetta Bellocchio

Il corpo non dimentica - Violetta Bellocchio
Italian | 2014 | 276 Pages | ISBN: 8804624957 | EPUB | 947.66 KB

Violetta Bellocchio ha trentaquattro anni e un buco nella memoria: tre anni cancellati, dai venticinque ai ventotto, perduti in un buco nero da cui emergono all'improvviso dolorosissimi flash. Tre anni da alcolista, da binge drinker. Una storia fatta di angoscia, di incontri sbagliati, ricoveri in ospedale, bruciature, svenimenti, del terrore di chiudere gli occhi per l'ultima volta. La dipendenza fa sentire "in ginocchio davanti a qualcosa che non capiamo", a un dio terribile che ha il potere di esaltare e di umiliare. "È difficile smettere perché è impossibile accettare che niente ci farà sentire mai più così", "tu non sei una fiamma, sei la fiamma; tu bruci. Tutta quanta te, passata e futura, prende fuoco"…

Tini: La nuova vita di Violetta (2016)  Video

Posted by JohnSmith at Oct. 15, 2016
Tini: La nuova vita di Violetta (2016)

Tini: La nuova vita di Violetta / Tini: El gran cambio de Violetta (2016)
DVDRip | AVI / XviD@1436 kb/s | 720x400 | 1h 34mn | 1.21 GB | Italian: AC3, 384 kb/s (6 ch)
Genre: Adventure | Family | Music

Tini è in una nuova fase della sua vita. Divenuta indipendente e lasciatasi alle spalle il mondo della serie tv Violetta, nel corso di un’estate interminabile Tini vivrà un'avventura che la aiuterà a definire la propria personalità e a diventare un'artista completa e sicura di sé.

Christopher Isherwood - La Violetta Del Prater (repost)  eBooks & eLearning

Posted by futon2009 at Jan. 21, 2015
Christopher Isherwood - La Violetta Del Prater (repost)

Christopher Isherwood - La Violetta Del Prater
Adelphi | 2011 | EPUB | Pages 136 | ISBN: 8845925625 | 3 MB

La storia veridica (come il suo doppio narrativo, Isherwood prima della guerra aveva effettivamente lavorato alla Gaumont) e non resistibile (a volte, si sa, i making of sono cinema allo stato puro) di come un film nasce e si trasforma, e soprattutto di come a ogni giorno di lavorazione rischia, nei modi spesso più folli e sgangherati, la catastrofe. Per John Boorman, questo piccolo gioiello semidocumentario era il più bel libro in circolazione sul rapporto fra il cinema immaginario e quello reale; per qualsiasi lettore, sarà quantomeno un'appassionante parafrasi della lapidaria definizione che Bergmann, in un momento di franchezza, largisce a Christopher: "Sa che cos'è un film? Semplice è una macchina infernale."

Christopher Isherwood - La Violetta Del Prater  eBooks & eLearning

Posted by SSCN1926 at Dec. 13, 2014
Christopher Isherwood - La Violetta Del Prater

Christopher Isherwood - La Violetta Del Prater
Italian | Adelphi | 2011 | EPUB | Pages 136 | ISBN: 8845925625 | 1.52 Mb

Real Gownz - Violetta  Graphics

Posted by Alexpal at Sept. 22, 2009
Real Gownz - Violetta

Real Gownz - Violetta | 4 Mb

The unique and stylish Violetta dress is the latest in my Real Gownz series. As with the rest, you get a set for five different figures as it fits all standard MFDs - and that means V4, V3, Aiko, Laura and The Girl. It comes in three shades - vibrant violet (like the original), electric blue and a multi-coloured vintage texture that looks and feels old. It is decorated with jewels and trimmed with old black lace.

Violetta for V4.2  Graphics

Posted by Alexpal at Aug. 26, 2009
Violetta for V4.2

Violetta for V4.2 | 17 Mb

Christopher Isherwood - La violetta del Prater (repost)  eBooks & eLearning

Posted by Anthias_31 at Oct. 27, 2016
Christopher Isherwood - La violetta del Prater (repost)

Christopher Isherwood - La violetta del Prater
Italian | Adelphi | 2011 | EPUB | Pages 136 | ISBN: 8845925625 | 3 MB

La storia veridica (come il suo doppio narrativo, Isherwood prima della guerra aveva effettivamente lavorato alla Gaumont) e non resistibile (a volte, si sa, i making of sono cinema allo stato puro) di come un film nasce e si trasforma, e soprattutto di come a ogni giorno di lavorazione rischia, nei modi spesso più folli e sgangherati, la catastrofe. Per John Boorman, questo piccolo gioiello semidocumentario era il più bel libro in circolazione sul rapporto fra il cinema immaginario e quello reale; per qualsiasi lettore, sarà quantomeno un'appassionante parafrasi della lapidaria definizione che Bergmann, in un momento di franchezza, largisce a Christopher: "Sa che cos'è un film? Semplice è una macchina infernale."
Gianluigi Trovesi all'opera - Profumo di Violetta (2008)

Gianluigi Trovesi all'opera - Profumo di Violetta (2008)
EAC | FLAC IMG,CUE+LOG = 302MB | 400 dpi Scans
Italian Opera/Jazz | Label: ECM - 2068 177 3124 | FSe/FSo/DL
Anna NETREBKO - Violetta : Arias & Duets from Verdi's la Traviata (2005)

Anna NETREBKO - Violetta : Arias & Duets from Verdi's la Traviata (2005)
Un p'tit UP en cadeau de fin d'année 2006 (mp3@320) + All Covers & Inlays

Audio CD (2005)
Label DEUTSCHE GRAMMOPHON

La TRAVIATA, Opera
Composed by Giuseppe VERDI
Performed by VIENNA PHILHARMONIC Orchestra, Paul Gay, Thomas Hampson, Rupert Huber, Konzertvereinigung Wiener Staatsopernchor, Luigi Roni, Helene Schneiderman, Anna Netrebko, Rolando Villazón, Salvatore Cordella, Herman Wallén and Diane Pilcher
Conducted by Carlo RIZZI

Verdi - La Traviata (Franz Welser-Most) (2006)  Music

Posted by Vilboa at Oct. 13, 2016
Verdi - La Traviata (Franz Welser-Most) (2006)

Verdi - La Traviata (Franz Welser-Möst) (2006)
NTSC 16:9 (720x480) VBR | Italiano (LinearPCM, 2 ch) | (Dolby AC3, 6 ch) | (DTS, 5 ch) | 7.41 Gb (DVD9) | 128 min
Classical | Arthaus Musik | Sub: Italiano, English, Deutsch, Francais, Espanol, Japanese

La Traviata, Giuseppe Verdi very personal opera, was premiered in 1853 at the Teatro La Fenice in Venice. The first night was a fiasco, but after a few revisions the opera set out to conquer the world. La Traviata offers no scope for grandiose crowd scenes or historical pomp. In keeping with the intimate nature of the action, Verdi’s music reflects the inner feelings of the protagonists. The heroine, whose emotional state is determined by external circumstances, is in the centre of the story of emotional upheavals. Jürgen Flimm haunting staging stays close to Verdi’s intent. He focuses on the protagonists, showing their shakiness, emotions, despair, love, sacrifice and tragedy rather than concentrating on the abysses of the Parisian demi-monde. Eva Mei and Piotr Beczala are a perfectly matched couple. Her soft and flexible soprano and his lyrical tenor, marked by excellent diction, work very well together, joined by the “golden” voice of outstanding Thomas Hampson.